Paolo Falco

Sono nato vagabondo e innamorato della natura.

Se nasci così a Gaeta diventi marinaio. A Biella diventi uno che va in montagna.
Prima per sapere cosa c’è dietro a quella cresta che ti opprime, poi nel tempo gli orizzonti si aprono.
Allora segui le carte geografiche fisiche, là dove ci sono tante curve di livello ravvicinate, là si va a curiosare.
Ma anche allora il mio sogno nel cassetto, la soluzione unica che avrebbe realizzato i miei sogni di vagabondo era la barca a vela.

Uno zaino, una settimana di autonomia, una slitta, un mese di autonomia, il veliero, l’indipendenza.

E sì che di zaini ne ho portati e di slitte ne ho tirate! Ma dopo un infortunio, nel 1988 ho preso la patente nautica.

Alla prima vera uscita ho vomitato l’anima. La seconda ero io che portavo.

In barca la natura

mi viene contro spinta dal vento

Nel ’90 con due amici ho comprato Concerto, sloop di 11 metri in vetroresina, e abbiamo girato tutto quello che era a tiro, estate, inverno, alla ricerca del nostro limite.

Con la nascita dei miei figli la montagna ha lasciato definitivamente il posto al mare dove potevamo stare tutti insieme.

Se sei un vero vagabondo arrivi al punto che il Mediterraneo ti sembra stretto.

Il nuovo millennio porta novità. Prima mezzo anno in Polinesia con la mia famiglia, tra i pochi che non hanno saputo dell’11 settembre.
Poi nel 2006 l’acquisto di Quicksilver, cutter, alluminio, 16 metri, la barca definitiva, la macchina d’avventura, il mezzo autosufficiente.
La trovo in Croazia, ma la Scozia diventa la sua base.
Da lì partiamo per tre estati al Nord, Svalbard, Islanda e Groenlandia. Montagna e mare trovano lassù un loro equilibrio, una affettuosa convivenza.

Finalmente i due modi di vivere la natura che per anni si sono battuti per avere la mia attenzione si sono mescolati in un unico formidabile colore.
La montagna esplorata partendo dal mio piccolo rifugio mobile.

Venti righe, quarant’anni di esperienza, perché non condividerli con altri?

 

Paolo Falco, Capitano

Se vuoi saperne di più su di noi e sui viaggi con Mountain Sailing, mettiamoci in contatto!

CONTATTACI